Nella sua condizione materiale, l’uomo è sottoposto alle leggi della natura, alle vibrazioni che l’universo esercita in forma di energia: Un suono è una vibrazione, una fragranza è una vibrazione, una immagine è una vibrazione… insomma tutto è vibrazione, tutto è riconducibile ad un numero! Ti eri mai accorto che i numeri descrivono tutto quello che chiami realtà?

Fu proprio l’osservazione della natura e dei suoi cicli che portò Pitagora, uno dei più grandi filosofi e matematici mai esistito, a codificare un modo per comprendere la relazione mistica tra i numeri e le caratteristiche fisiche dell’universo e quindi, nel microcosmo della vita di ogni uomo. Da ingegnere ho conosciuto Pitagora con il famoso teorema di P. e l’ho riscoperto con lo studio della Numerologia, un sapere antico che affonda le sue origini in un tempo e in un luogo in cui nulla esisteva ancora. Potete credere al fatto che tutto è stato creato grazie a Dio che ha “nominato” la luce e la luce ha iniziato ad esistere oppure al Big Bang… in ogni caso stiamo parlando di vibrazioni e di energia!!

Se sei curioso di scoprire quanto questa teoria può essere concreta, quanto questo può svelarti della tua stessa vita,  ti suggerisco di guardare questa prima puntata di una rubrica inventata dal mio caro amico Giacomo Cecchin, appassionato di storia e di personaggi storici. Faremo i numeri a Napoleone Bonaparte e vedremo se il grande condottiero aveva scritta la sua ascesa e la sua discesa nella data della sua nascita. Possibile ti chiederai tu?… scoprilo insieme a noi!